Proposte didattiche 2016

Un viaggio nel mondo dell’archeologia e dell’antico per comprendere il lavoro dell’archeologo e lo studio delle fonti, riscoprire la vita quotidiana, le tradizioni e le attività produttive di antiche civiltà, il tutto attraverso laboratori sperimentali e ludici, guidati da operatori specializzati nella didattica museale e dell’antico.

Il piccolo ceramista
1 h | 5 – 8 anni
ceramica 250

Manipolazione dell’argilla e sperimentazione della tecnica del colombino: i bambini verranno quindi stimolati a realizzare alcune forme ceramiche con alcune semplici decorazioni, che potranno portare a casa.

 

Simulazione di scavo
2 h | 8 – 15 anni
simulazione scavo 250

Attività di scavo simulata all’interno di cassoni in cui gli alunni ritroveranno reperti e la riproduzione di contesti archeologici. I laboratori sono preceduti da un’introduzione preliminare sul lavoro dell’archeologo. L’attività comprende inoltre lo scavo e la documentazione archeologica (foto, rilievo e compilazione delle schede di unità stratigrafica).

Una tessera dopo l’altra
1 h | 9 – 11 anni
didatticamuseale-mosaico.jpg

Visione e sperimentazione della tecnica del mosaico, attraverso la realizzazione di un disegno geometrico con tessere bicrome (bianche e nere) che i bambini potranno portare a scuola come ricordo dell’attività.

 

Archeologi di rilievo
1 h | 11 – 15 anni
Illustrazione delle tecniche di scavo e del rilievo archeologico, nel quale i ragazzi si cimenteranno riproducendo reperti o situazioni stratigrafiche attraverso la realizzazione di un disegno tecnico di tipo archeologico.

Una mensa d’altri tempi
1 h | 9 – 15 anni
Visione e manipolazione di alimenti utilizzati già durante l’età romana. In particolare i ragazzi saranno invitati attraverso attività ludiche, a riconoscere la tipologia dei prodotti e ad individuare eventuali “intrusi” nella mensa antica, e a creare un menù utilizzando gli alimenti in uso nel mondo antico.
INFO
tel. 377 2816804
info@archeomega.com

Lascia un commento