Trama ad arte

tramadarte_locTrame e tessuti nell’arte saranno i protagonisti di questo evento dedicato alla storia del costume, attraverso la quale riscoprire le opere della Pinacoteca civica “Bruno Molajoli” di Fabriano domenica 27 dicembre alle ore 17. E la trama di questo viaggio artistico si dipanerà proprio dalle preziose stoffe della Firenze di Boccaccio, immortalate nelle tavole di Allegretto Nuzi e della sua bottega, fino alla Parigi della “Belle Époque” che verrà riproposta attraverso una delle affascinanti figure femminili di Giovanni Boldini: un avvincente excursus di sei secoli attraverso il quale comprendere il legame tra gli artisti ed il loro contesto sociale di appartenenza, oltre che indagare sullo scorcio del ventesimo secolo, l’intrigante rapporto di contaminazione tra arte e moda fino ai giorni nostri. 

Ospite e cicerone d’eccezione per  “Trama ad arte” sarà la fabrianese Monia Chiaraluce: una formazione improntata alla moda e all’arte che dal diploma come stilista disegnatrice di moda per poi passare all’Accademia delle Belle Arti e le specializzazioni per l’insegnamento, la porta ad accumulare esperienze di docenza nel disegno e storia della moda e del costume. Attualmente insegna arte e immagine a Milano e collabora come fotografa e inviata ad un blog di fashion, travel e lifestyle.

La visita di carattere gratuito è organizzata in collaborazione con Archeomega e può essere prenotata contattando la pinacoteca sabato e domenica dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19 al numero 0732 250658, oppure allo 0732 625067 da martedì a domenica dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18.

Lascia un commento