Un’altra domenica alla Pinacoteca di Fabriano

Proseguono i laboratori della domenica dedicati alle famiglie presso la Pinacoteca civica “Bruno Molajoli” per i mesi di dicembre e gennaio: un programma di nuove attività educative che come sempre saranno improntate alla sperimentazione, alla creatività e all’esplorazione, alternando momenti di osservazione e riflessione sulle opere e sugli artisti, a momenti ludici e didattici.


Si inizia domenica 3 dicembre con un laboratorio “Di tutti i colori” dedicato a Piero Dorazio e alla sua ricerca su colori, linee, spazio e percezione visiva, per proseguire il 10 dicembre con “Natura in miniatura”, attività ispirata alle eleganti decorazioni floreali e vegetali delle stoffe e delle opere del Trecento fabrianese. Il 17 dicembre un pomeriggio in collaborazione con la sezione ragazzi della Biblioteca multimediale “R. Sassi”, all’insegna dell’ “Arte da leggere”: tra letture per i più piccoli e per i più grandi, e attività di sperimentazione su colori, linee, segni e spazio.

Per la settimana di Natale sono previsti due appuntamenti: domenica 24 con “Esplosioni d’arte”, un laboratorio performativo sull’immaginario cosmico del fabrianese Edgardo Mannucci, alla scoperta dell’energia e della materia, e domenica 31 con il “Mistery Tour”, caccia al tesoro di dettagli e misteri tra la collezione storica e “La casa di Ester”.
Si inizierà il 2018, domenica 7 gennaio, con “Giochi di luce” per scoprire come luci e superfici diverse possono cambiare la percezione dei colori, mentre il 14 sarà la volta di “Polvere d’arte” per sperimentare la tecnica pittorica dello spolvero utilizzata già nel Medioevo per le grandi decorazioni parietali.
Si continua domenica 21 gennaio con il laboratorio “Oggi sono Allegretto” dedicato alla tempera su tavola, tra pigmenti e materiali usati dai pittori del Trecento, e domenica 28 con “Vita d’artista”, attività incentrata sulla figura estrosa e irriverente di Piero Manzoni.
L’appuntamento è ogni domenica alle h 16.30. I laboratori sono a cura delle operatrici museali di Archeomega soc. coop. in collaborazione con Giochi d’Artificio dell’associazione culturale Art comes to town.

Lascia un commento